Plasso

La nostra competenza al vostro servizio

Ruoli e figure

Corsi di formazione specifici per determinate figure indispensabili all'interno dell'organico aziendale

RSPP - RLS - PREPOSTO - DIRIGENTE

ANTINCENDIO MEDICINA DEL LAVORO

Controlli e fornitura antincendio

Plasso società leader nel settore della prevenzione incendi ed un punto di riferimento per le imprese dislocate su tutto il territorio nazionale

PROGETTAZIONE - FORNITURA - INSTALLAZIONE - MANUTENZIONE - DISBRIGO PRATICHE

FAQ Blog Contatti

Corso per r.s.p.p.

user

DESTINATARI

Il corso si rivolge si rivolge a tutti i soggetti che intendano svolgere le funzioni di rspp

RIFERIMENTI NORMATIVI

Accordo stato regioni 07/07/2016

DURATA DEL CORSO

La formazione sarà erogata con un monte orario diverso a seconda della categoria di rischio cui appartiene l’azienda. in particolare categoria di rischio basso- 16ore categoria di rischio medio-32 ore categoria di rischio alto- 48 ore il corso ha validità quinquennale.

Condividi su:

DESCRIZIONE

La figura del responsabile del servizio di prevenzione e protezione, è stata resa obbligatoria dal d.lgs. 81/08, che ha individuato la summenzionata figura alternativamente nel datore di lavoro o in un consulente esterno appositamente nominato. i consulenti esterni o i dipendenti che possono svolgere compiti di rspp sono i soggetti esclusi dall’art.34 del d.lgs. 81/08, quindi i soggetti in possesso di idoneo titolo di studio, autorizzati dal datore di lavoro a svolgere determinate funzioni. al fine di svolgere compiutamente queste funzioni ulteriori rispetto a quelle loro tradizionalmente demandate, tali soggetti devono svolgere un corso di formazione specifico, il cui programma è oggetto della presente formazione.

AGGIORNAMENTO

Ogni corso di formazione prevede un conseguente aggiornamento. in particolare, il corso di aggiornamento per responsabile servizio prevenzione e protezione, si propone di mantenere i datori di lavoro sempre aggiornati sulla materia della sicurezza sul lavoro.

Corso per r.s.p.p.

PROGRAMMA DEL CORSO

Il corso verrà organizzato in moduli formativi, secondo una struttura piramidale, che porrà alla base una solida conoscenza dei principi generali della materia, fino a giungere alla trattazione degli argomenti più tecnici e della disciplina di dettaglio. in particolare, il corso si compone di tre moduli, che verranno ulteriormente strutturati in funzione della specifica azienda ma di cui possiamo già individuare le linee generali. modulo a- giuridico la normativa generale e specifica in tema di igiene e sicurezza del lavoro, i criteri e strumenti per la ricerca delle leggi e norme tecniche riferiti a problemi specifici; i vari soggetti del sistema di prevenzione aziendale, i loro compiti, le loro responsabilità e le funzioni svolte dai vari enti preposti alla tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori; gli aspetti normativi e concettuali, con riferimento ai rischi presenti nei luoghi di lavoro, ai criteri metodologici per la valutazione dei rischi, ai contenuti del documento di valutazione dei rischi, alla gestione delle emergenze; le modalità con cui organizzare e gestire un sistema di prevenzione aziendale, tenendo conto delle attribuzioni e dei ruoli dei vari soggetti che lo compongono; gli istituti relazionali previsti dal d.lgs. 81/2008 e s.m.i., quali l’informazione, la formazione la consultazione e la partecipazione. modulo b- tecnico il modulo b, si compone di una parte comune per tutte le aziende e di una parte specifica differenziata in base all’attività eseguita dalla singola azienda. il modulo comune si compone di: tecniche specifiche di valutazione dei rischi e analisi degli incidenti; ambiente e luoghi di lavoro; rischio incendio e gestione delle emergenze; rischi infortunistici: macchine impianti e attrezzature; rischio elettrico; rischio meccanico; movimentazione merci: apparecchi di sollevamento e attrezzature per trasporto merci; mezzi di trasporto: ferroviario, su strada, aereo e marittimo; rischi infortunistici: cadute dall’alto; rischi di natura ergonomica e legati all’organizzazione del lavoro: movimentazione manuale dei carichi; attrezzature munite di videoterminali; rischi di natura psico-sociale; stress lavoro-correlato; fenomeni di mobbing e sindrome da burn-out; agenti fisici; agenti chimici, cancerogeni e mutageni, amianto; agenti biologici; rischi connessi ad attività particolari: ambienti confinati e/o sospetti di inquinamento, attività su strada, gestione rifiuti; rischi connessi all’assunzione di sostanze stupefacenti, psicotrope ed alcol; organizzazione dei processi produttivi il modulo b) specifico, prende in considerazione per ogni singola e particolare categoria produttiva: l’organizzazione delle fasi produttive; dispositivi di protezione individuali; cadute dall’alto, rischio biologico, meccanico, esposizioni ad agenti fisici, rumori, vibrazioni modulo c- cultura della sicurezza il modulo c, comune a tutte le categorie, si propone infine di porre i datori di lavoro nelle condizioni di gestire e promuovere una corretta cultura della sicurezza sul lavoro e del welfare aziendale. il modulo c prevede la propedeuticità del modulo a. il programma è così composto: ruolo dell’informazione e della formazione; connessione e coerenza tra documenti di valutazione dei rischi e piani di informazione e formazione; panoramica delle metodologie e degli strumenti disponibili per realizzare una corretta informazione sul posto di lavoro; conoscere metodologie didattiche utilizzabili per le diverse esigenze formative e i principali elementi della progettazione didattica; organizzazione e sistemi di gestione; conoscere la struttura di un sistema di gestione della sicurezza; organizzare il coordinamento dei processi amministrativi interni ed esterni dell’azienda che hanno impatto sui rischi introdotti; conoscere i principali elementi di organizzazione aziendale; il sistema delle relazione e della comunicazione: aspetti sindacali; benessere organizzativo compresi i fattori di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato.

METODOLOGIA DIDATTICA

Plasso lavora utilizzando una metodologia didattica fortemente interattiva, basata su lezioni frontali volte ad approfondire ogni aspetto della materia, nonché su esempi pratici volti a chiarire l’applicazione pratica delle norme oggetto di studio.

MATERIALE DIDATTICO

Plasso s.r.l.s., metterà a disposizione di ciascun partecipante al corso il materiale didattico necessario ad affrontare l’attività formativa nel migliore dei modi. in particolare, verranno forniti dispense e materiale di lettura e di approfondimento.

Corso per r.s.p.p.

Date disponibili

Non ci sono date in programma per questo corso!

Corso per r.s.p.p.

74 recensioni

Media voti: 4.5
68 studenti su 74
raccomandano questo corso

Voti

5
4
3
2
1
Fondatore Plasso

Marco Emmanuele

27/10/2019

Ottimo corso! Corpo docenti qualificato e molto preparato. Il materiale fornito è idoneo per apprendere gli argomenti del corso. Consiglio l'acquisto.

Fondatore Plasso

Marco Emmanuele

27/10/2019

Ottimo corso! Corpo docenti qualificato e molto preparato. Il materiale fornito è idoneo per apprendere gli argomenti del corso. Consiglio l'acquisto.

Fondatore Plasso

Marco Emmanuele

27/10/2019

Ottimo corso! Corpo docenti qualificato e molto preparato. Il materiale fornito è idoneo per apprendere gli argomenti del corso. Consiglio l'acquisto.

Fondatore Plasso

Marco Emmanuele

27/10/2019

Ottimo corso! Corpo docenti qualificato e molto preparato. Il materiale fornito è idoneo per apprendere gli argomenti del corso. Consiglio l'acquisto.